la svolta

l’altra notte parlavo con G. – cosa c’è di più bello di chiaccherar di notte? parlare con qualcuno che sia sveglio! (vero G.?!)

Beh, prima di crollare nel sonno, mi dicesti:  sento di essere ad un momento di svolta della mia vita… poi Morfeo ti sedusse e io restai lì, a chiaccherar nel buio… Poichè i miei voli pindarci notturni mi convincevano, eccoli per te, ci riflettiamo insieme la prossima notte.

Ti sei preparato per mesi, hai cambiato la tua vita, e io ne sono fiera. Mi piace quello che hai fatto,  ha reso migliore te e me molto più serena, si vede che stai meglio! Stai sperimentando strade e modalità nuove, riflettendo su di te, occupandoti di noi, quello che c’è oggi è di per sè bellissimo. Io per lo meno ci sto proprio bene in questa nostra nuova dimensione.

Mi rendo conto che non è un processo concluso. Che hai bisogno di andare oltre… il punto è il modo.
Puoi sterzare bruscamente, di forza, perchè vuoi. Oppure puoi mollemente lasciare che la curva decida (pur essendo passivo l’atteggiamento, è più sensato, ma oggettivamente meno virile) O, last but not least, puoi prepararti, impostarla questa parabola, essere attivo e connesso con la strada, con quello che c’è di reale nella tua vita. Essere tu che ti pieghi, ma la strada a girare.
Questa sensazione io nella vita l’ho provata poche volte… ma sono quelle che mi hanno segnata di più.
Scegliere di stare con te, l’azzardo di P., il parto di N. sono le più significative.
Poi ci sono le piccolezze quotidiane, quando vedi che le cose funzionano, perchè è possibile, ma anche perchè tu le hai fatte funzionare; è una bella sensazione quando la vita va così, perchè è giusta per se stessa, ma anche per te.

ti amo a.

Annunci

2 Responses to “la svolta”


  1. 1 alex 17 04 2009 alle 3:11 pm

    Leggendo A. penso che G. sia un uomo fortunato.

    E se conoscessi G., magari per aver condiviso la stessa maglia biancazzurra che vestiva un gruppo di disperati, sarei contento per lui.

    Ciao,
    A.(lex)

  2. 2 Annie 18 04 2009 alle 9:32 am

    che bello che sei passato di qui…
    certo, quella maglia biancazzurra significava qualcosa!

    ci vediamo martedì?

    baci a.(nnie)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: