avevo un vibratore azzurro o sulla libertà

Guidavo il mio motorino. I pensieri rimbalzavano bizzarri nel mio cervello, sotto il casco. Ho pensato: “avevo un vibratore azzurro” sarebbe un ottimo titolo per un romanzo di succeso. Qualcosa che racconti delle confessioni e confusioni sul sesso, sulle aspettative e le delusioni. Sull’acerbità e l’ignoranza. Qualcosa che mi riguardi, ma non sia autobiografico, qualcosa di leggero e piacevole. Ma vagamente irritante. Che ponga questioni senza la pretesa di dar risposte. Ho pensato non posso scriverne un post. Mi legge mio padre, e mio marito. Mi imbarazzerebbe. Secondo me imbarazzerebbe anche loro… eppure mio padre ha scritto canzoni assai intime e libere. Apparentemente senza preoccuparsi dei figli adolescenti, che le cantavano a squarcia gola. Scrivere quello che si pensa, senza censurarsi fa paura, soprattutto se ci si preoccupa molto di ciò che pensano gli altri. Scrivere non per compiacere ma per dire. Comunicare in modo trasparente. È una grande responsabilità. Le parole sono pesanti. E lasciano segni. Parlando sparo giudizi con una certa leggerezza, eppoi mi pento dell’eccessiva foga. O della mia crudezza. Mi hanno detto: sei enfatica. Temo abbiano ragione. E in più tendo a perdere il filo. Come in queste poche righe. Non so se sono pronta per scrivere pubblicamente di sesso, o in modo libero di quello che penso. Ma almeno interrogarsi sulla questione è un punto di partenza.

Annunci

1 Response to “avevo un vibratore azzurro o sulla libertà”


  1. 1 papis 24 11 2008 alle 11:04 am

    Secondo me si può scrivere di tutto, purché quello che si scrive interessi, o stimoli riflessioni o faccia divertire. L’autobiografismo spesso non interessa, non stimola riflessioni e non diverte, ma non sempre. (In effetti non vorrei essere troppo categorico)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




novembre: 2008
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: