pensando ai miei figli

I., con la sua voce strascicata e aristocratica, dice spesso che sono una buona madre, che sono così brava con i miei bambini…
Quando lo dice, abbasso gli occhi, e sorrido interiormente. Mi fa sempre molto piacere. Un piacere che sa di riconoscimento, di fatica, di condivisione femmile. Non so dire sinceramente se I. sia stata una buona madre. Suo figlio mi sembra un narcisista autocentrato, discretamente infelice; ma magari non è colpa di I…
Penso raramente al fatto che sono diventata madre a 20 anni. È stato determinante l’incontro con G. È stata una scelta incosciente, ma molto determinata. Devo dire che ne vado fiera. Quando guardo P., beh quando lo guardo mi sorprendo di ciò cui sono stata in grado di dare un inizio. P. è oggettivamente bellissimo. Ha un’intelligenza veloce e acuta. È curioso e decisamente ossessivo. Ha un umore variabile come il tempo valsesiano, capace di cieli tersi e di burrasche violentissime e impovvise. P. è sensibile e si ferisce facilmente, vuole essere bravo e primo in tutto quello che fa. Dato che alcune cose gli vengono facili, si stupisce quando invece deve fare fatica, e diciamocelo, tende a non accettarlo. P. è bravissimo ad inserirsi nei gruppi, e non ha paura ad avvicinarsi anche a bambini più grandi che giocano a pallone. sta a bordo campo e li osserva partecipe, dopo un po’ recupera un pallone scappato, poco dopo chiede con nonchalance se può giocare anche lui… sospetto che quando non lo vedo sia un capetto dispotico e un po’ crudele, ma non ne sono sicura, ed è una supposizione ingiusta.
P. è curioso e ha una logica stringente. Gli hanno insegnato al nido che è un animale sociale, che le regole si rispettano, ma che si possono anche discutere, che si possono cambiare. Di questa possibilità lui ha fatto un suo personale primo comandamento. Lui le regole le contesta per principio, sempre, contratta in modo feroce, non ti lascia scampo. Spesso io e P. ci scotriamo furiosamente. Mi rendo conto di volerlo dominare. Di voler aver ragione per principio… spesso ha ragione lui, e mi sfianca, mi mette al muro e mi lascia esausta, cazzo ha solo 9 anni! come farò nella sua adolescenza? P. ama dormire fuori casa, andare dagli amici e avere ospiti in giro. È indipendente e vuole andare a scuola da solo. Ogni tanto, a bruciapelo, me lo chiede. Io cerco di nicchiare, non sono ancora sicura… e lui allora comincia con la sua solfa da sindacalista: non è giusto! e io. io sono stanca. e non sempre ce la faccio. Ha bisogno di essere visto, di attenzione e ascolto, e quella teppa di suo fratello gliene ruba un bel po’. N. è bello come un bonzo, ma non oggettivamente. Ha tre anni ed è fatto di burro. Sprizza simpatia e attira le coccole. È tosto e già più bravo di suo fratello a calcio. È un mammone, credo sia colpa mia. Siamo ancora molto, troppo innamorati. E P. si sente escluso. Lo capisco. Perchè evidentemente non sono brava a fargli sentire quanto intensamente e continuamente lo amo. Lui è il primo. Questo non potrà cambiare mai. Il fatto che non è più l’unico è una realtà, non poi così terribile, se l’amore non si divide, ma si moltiplica.speriamo che il mio postulato sia vero.

Annunci

1 Response to “pensando ai miei figli”


  1. 1 fede 7 08 2008 alle 6:47 pm

    Questo post per me è bellissimo perchè penso che tu sia una bravissima mamma, perchè io sono la prima di due sorelle e da sempre cerco di districarmi tra un’irrazionale gelosia, un amore immenso ed una relazione con mia mamma che per quanto difficile, sa di speciale.
    Come sempre tu sei così brava a fotografare e a mettere in fila le sensazioni…
    Un bacio
    F


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




agosto: 2008
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: