presidio 14/02/08 in piazza SAN BABILA alle 17,30

che bello quando l’umore non ti schiaccia, quando esci nel mondo e tutto ti sembra possibile, quando ami qualcuno che ti ricambia, quando le persone con cui hai a che fare sono gentili e speciali, quando c’è il sole, quando hai ancora voglia di lottare per qualcosa che ti disgusta.

così, se qualcuna/o volesse farmi compagnia, se solo riesco a ritirare la pagella di P. entro le 17.30
IO CI SARO’.

“CON TE” a tutte le donne.

https://i1.wp.com/italy-portal-origin.web.aol.com/image-files/film35mm/2007/12/immagini-film-m135986.jpg

Per dare la nostra più affettuosa solidarietà a Silvana, per dire il nostro sdegno e la nostra estraneità a un Paese che manda i poliziotti in ospedale a interrogare e maltrattare una donna che ha appena compiuto una delle scelte più difficili della propria vita.
Per ribadire che il diritto di scelta e la cura delle vite sono la nostra esperienza quotidiana e sono oggi minacciate dalla campagna contro l’aborto che assume via via i toni di una feroce crociata contro le donne e invade la campagna elettorale.
Usciamo dal silenzio si impegna a prendere parola e iniziativa pubblica, insieme al movimento delle donne che si mobilita a Napoli e in altre città e a tutte e tutti coloro che condividono la preoccupazione e l’indignazione davanti al franare di uno spazio condiviso di democrazia, laicità e diritto nel nostro paese.
Per queste ragioni UsciamodalSilenzio partecipa al presidio e invita alla più ampia presenzaCOMUNICATO STAMPA
194: PRESIDIO DOMANI IN PIAZZA SAN BABILA ALLE 17,30 
La vicenda di Napoli e’ inquallificabile da ogni punto di vista, e’ un atto vigliacco e intimidatorio:
-calpesta la dignita’ delle donne, di tutte le donne, in un momento particolare di grande solitudine e sofferenza.
-l’irruzione gratuita delle forze dell’ordine offende anche la professionalita’ dei medici che avevano unicamente applicato la legge.
-la stessa modalita’ adottata sulla base di una pura denuncia anonima, esprime violenza, ottusita’, prevaricazione.
Nell’esprimere solidarieta’ alla donna di Napoli che ha subito questa grave prevaricazione, denunciamo con forza questi atti. Viglileremo, soprattutto in Lombardia, affinche’ la 194 sia applicata alla luce del dettato costituzionale, impiegando tutti gli strumenti possibili, anche legali, perche’ sia garantita l’autodeterminazione delle donne.
Invitiamo donne e uomini a manifestare la propria indignazione domani, GIOVEDI’ 14 FEBBRAIO, alle ore 17,30 con un PRESIDIO IN PIAZZA SAN BABILA.

Rete regionale lombarda “194 ragioni”

Milano 13 febbraio 2008

Annunci

0 Responses to “presidio 14/02/08 in piazza SAN BABILA alle 17,30”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




febbraio: 2008
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829  

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: