cosa mi piace di me

poichè odiarmi è (misteriosamente) uno dei miei sport preferiti, faccio l’esercizio retorico e pratico di un’analisi puntuale delle cose di me che mi piacciono:
partiamo dal fisico.
mi piacciono i miei occhi neri,
specchio trasparente (e pericoloso) dei miei pensieri.

il mio naso all’insù, che da bambina credevo di poter accentuare passandoci ripetutamente l’indice, come un salto di sciatore.
la mia bocca, assimmetrica, grazie ad una rovinosa caduta dalla bicicletta, è cambiata lei, e un po’ anch’io.
la forma della mia faccia e le mie orecchie, perchè alla fine stanno bene insieme.

i miei capelli, ogni riccio un capriccio, perchè se non ci fosse toroseduto, io e mia sorella che parole segrete avremmo?

il mio collo e il mio seno, simboli femminili, genericamente apprezzati.

ecco, qui faccio un salto, perchè sul tronco, la pancia, la vita e i fianchi proprio non riesco a trovar pace, anche se contenitori di un cuore e un paio di polmoni con cui vado d’accordo e dei due pargoletti che nel mio ventre hanno trovato dimora.

poi mi piacciono le mie ginocchia, perennemente sbucciate e piene di gibolli come quelle delle pesti della via paal.
i miei polpacci, anche se storti, perchè cercano di essere sottili.
e i miei piedi tozzi (come le mie mani senza grazia), ma che contrariamente alle opinioni di certi maldicenti, a me sono sempre piaciuti un sacco.

sulla mia voce, non so. non posso averne un’altra… e sul mio gesticolio… beh, un po’ più contenuto… la mia camminata goffa…ahi, ci sto ricascando. odio il mio modo di ridere (son persino caduta da una sedia, tanto è violento e mi prende la pancia).

ecco, sono mediamente alta, tanto poco da non potere fare la modella (ma tanto non volevo, disse la volpe all’uva) e tanto da essere sempre un po’ troppo alta per i miei accompagnatori (accompagnatori?)

ora passiamo, a quei tratti del carattere che non necessariamente adoro… ma almeno non detesto…
ecco, non sono precisa, ma tendo ad avere una struttura (prevalentemente per il gusto di non rispettarne le regole talebane)
sono piuttosto svelta nella comprensione, anche se questo mi porta a pensare di aver capito tutto, quando in realtà ho capito pochino, e alla tendenza ad una certa superficialità… ma è estremamente gratificante capire chi sarà il colpevole prima di G.
leggo molto velocemente. mi piace parlare e pensare e sognare in tedesco e in inglese (e sono bravina a farmi capire, pur possedendo un volabolario limitato)

non sono modesta (anche se è una dote che apprezzo negli altri – ma trovo la falsa modestia veramente insopportabile).
ma sono onesta (prevalentemente perchè non so mentire e ho la CERTEZZA di venir beccata, mi manca proprio il file… ma non credo sia un male)
convinta di avere una certa sensibilità (mi si rinfaccia sia a due gradi – uno assai sensibile riservato a me; e uno molto meno per tutti gli altri – specialmente quelli della mia famiglia)
parlo tanto e con molto piacere, ascoltanto purtroppo molto meno.
leggo quando ne ho voglia e spazio, ma con grande gusto per la storia e un sincero affetto per i personaggi.

non ho ancora capito se son brava a fare qualcosa (oltre che a produrre bambini) e devo dire che ne soffro molto.
sono una passionaria senza passioni.

mi innamoro in un soffio e con grande convinzione.
come il mio uomo non temo le responsabilità, anche se son molto meno brava a concludere qualcosa.
mi affascinano molto più gli artisti dell’arte, e le persone spesse in generale.

mi piacciono i progetti e le strutture.
amo le cartine (e da mio padre ho preso il naso per l’orientamento, e come mia sorella amo perdermi in motorino).

mi piace mangiare e stare a tavola ore (anche se questa peculiarità è la prima causa della mia quasi obesità…)
desidero profondamente essere accettata e apprezzata (segno chiaro di una profonda insicurezza). bene, oscillo tra narcisismo e svalutamento, e non mi diverto con sta lista… eppure all’inizio mi sembrava. ecco, poi c’è una cosa che detesto negli altri e che rispetto a me proprio non riesco a valutare; mi prenderò troppo sul serio?

Annunci

0 Responses to “cosa mi piace di me”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




agosto: 2007
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: