il fascino dell’apprendimento

imparare è una figata, per me è veramente un po’ come quello che gli atleti (quelli veri) descrivono come una scarica di endorfine .
il piacere della scoperta, che per me consiste principalmente in quella cosa meravigliosa che è la connessione, più che l’approfondimento. e allora sento oltre al mouse che clicca su un link il piacere dei neuroni che schizzano da una parte all’altra del cervello, e davvero tutto mi sembra possibile.

così leggo due post ben scritti da Massimo Carraro e mi godo il fatto che da questo stimolo, si aprano nella mia testa una serie di collegamenti, che mi portano alla scoperta della profondità della rete, al suo spessore fatto di strati sovrapposti.

bisogna pensare a questo mezzo in modo nuovo. eppure è davvero difficile emanciparsi dal pensiero lineare, quello storico della carta, del foglio e poi della macchina da scrivere per spostarsi nel mondo dell’ipertesto.

la composizione è diversa, l’atto creativo non più gerarchico…

occhei, vaneggiamenti probabilmente triti e ritriti.
ma un’idea è nuova la prima volta che viene pensata da te… mai detto di essere un genio!
(geni sono quelli che pensano pensieri mai pensati da nessuno)

Annunci

0 Responses to “il fascino dell’apprendimento”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




maggio: 2007
L M M G V S D
    Giu »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

da dove leggete?

a

quello


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: